Finanza e Progetti Speciali Lo Studio Signorino è una società di consulenza professionale

Finanza e Progetti Speciali

La Divisione opera dal 1995 e ha esperienze significative nella Finanza Strategica e d’Impresa per migliorare la gestione del portafoglio e per la formulazione dei piani strategici delle imprese industriali, commerciali, turistiche e di servizi.

Il team della divisione Finanza e progetti speciali mette questa esperienza al servizio dei Clienti per: individuare nuove strategie su operazioni tecnico-finanziarie, forme alternative di finanziamento, consulenza ed assistenza per l’ottenimento di finanziamenti bancari e parabancari (mutui, leasing, factoring, ecc.), consulenza nell’ottenimento di finanziamenti agevolati e contributi mediante leggi europee, nazionali e regionali.

Inoltre, siamo in grado di offrire consulenza e assistenza per operazioni di M&A, Venture Capital o Private Equity.

Nello specifico lo Studio Signorino offre degli esperti del settore in grado di assistere i propri clienti:

  • nei rapporti con le Banche al fine di ottimizzare il rendimento dei depositi bancari e degli investimenti finanziari;
  • nella razionalizzazione dei costi finanziari;
  • nell’adempimento delle pratiche necessarie per l’accesso a fondi agevolati.
signorino-finanza-progetti

I nostri esperti in consulenza in finanza d’azienda, assisteranno le aziende aiutando ad analizzare, gestire e coordinare l’impatto a livello finanziario nelle decisioni aziendali.

I legami con il sistema bancario ci permettono di accompagnare l’impresa nei rapporti con banche e società di leasing.

Offriamo, inoltre, assistenza nella predisposizione di una adeguata contabilità industriale per la definizione di centri di costo.

 

Consulenza e servizi offerti:

  • assistenza nella scelta degli strumenti finanziari esistenti sul mercato;
  • controllo della struttura finanziaria aziendale esistente;
  • gestione della tesoreria con la finalità di ridurre il più possibile gli oneri finanziari connessi a carenze di liquidità ed a promuovere la crescita dei proventi finanziari derivanti da investimenti di eventuali surplus di liquidità;
  • previsione dei flussi finanziari per accertare che entrate ed uscite si manifestino secondo una successione equilibrata, in modo da non creare all’Impresa problemi di mancanza di liquidità;
  • gestione dei rapporti con gli Istituti di Credito.
Open chat